Wellness

La pelle è il nostro biglietto da visita

L’importanza del pH per la salute della pelle.

Loretta Miccoli

Medico Chirurgo specialista in dermatologia e venereologia.

Ciao a tutte!

Il mio nome è Loretta Miccoli e sono un Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia. 

Tutte noi, seguendo alcune indicazioni e accorgimenti, possiamo avere una pelle perfetta, ad ogni età e in ogni occasione. Bisogna solo capire come trattarla in base alla tipologia e prendercene cura, giorno dopo giorno. 

Attraverso il blog, vi darò risposte e consigli, semplici ma molto utili, per riuscire ad ottenere il risultato che desideriamo. Ma iniziamo dalle basi…

La dermatologia si occupa dello studio di un organo, spesso sottovalutato o trascurato, che è la pelle.

La pelle, oltre ad essere l’organo più grande del nostro corpo, è perfettamente multitasking e riesce a svolgere contemporaneamente differenti funzioni.

Le si riconoscono un ruolo immunologico, di difesa dalle radiazioni e dagli agenti nocivi esterni, un ruolo termoregolatore ed è un organo di relazione.

La più importante è la funzione di barriera tra il nostro corpo e il mondo esterno, ed è grazie al suo pH acido che riesce in questo compito.

Per intenderci, il pH della pelle può essere considerato il suo mantello protettivo; quello che tiene lontane le sostanze basiche che sono aggressive per lui.

la pelle loretta miccoli la pinella by alessia marcuzzi
la pelle loretta miccoli la pinella by alessia marcuzzi __

Il pH della pelle è continuamente minacciato dalle aggressioni esterne come l’inquinamento, sbalzi di temperatura e sostanze chimiche aggressive.

Il pH ottimale della pelle dovrebbe essere compreso tra 4,7 e 5,75, ma quando esponiamo la nostra pelle a fattori aggressivi, esso può virare verso l’alcalinità, così la pelle non è più in grado di svolgere al meglio la sua funzione di barriera; può diventare secca, sensibile o ipersensibile e soggetta ad infezioni, inestetismi e/o malattie.

Il consiglio per mantenere integra la “nostra barriera” è quello di effettuare una regolare beauty routine, evitando di utilizzare acqua troppo calda, detergenti e cosmetici aggressivi.  Invece, bisogna detergere la pelle e idratarla con prodotti di qualità, che ne rispettino il pH e mantengano le sue difese naturali.

Leggete bene le etichette e i componenti di ciò che applicate sulla vostra pelle!

È il nostro biglietto da visita.

la pelle loretta miccoli la pinella by alessia marcuzzi _

Loretta Miccoli

Medico Chirurgo specialista in dermatologia e venereologia.

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 4 commenti.

  1. avatar

    Buongiorno dottoressa, la mia pelle viso è sensibile nella zona guancia zigomi (in questo periodo è frequente la sensazione “pelle che tira” ) invece nella zona frontale sono presenti brufoli sottopelle. Cosa mi consiglia per la mia beauty routine?

    1. avatar

      Ciao Caterina, ho chiesto a Loretta Miccoli alcune informazioni per te: “Per quanto riguarda i brufoli sotto pelle, potrebbe trattarsi di un po’ d’acne ( occorrerebbe vederla ) ma rimuova sempre il trucco la sera. La sensazione di pelle che tira può facilmente essere contrastata utilizzando, per la detersione, del Latte Detergente al posto del detergente che usa al momento. Successivamente, può applicare dell’acqua micellare per rimuoverne anche i residui e, infine, utilizzare una crema idratante leggera per pelli sensibili.” 😘😘

  2. avatar

    Buongiorno, volevo sapere qual è la miglior crema per il viso per togliere le macchie .
    Grazie
    Federica

    1. avatar

      Ciao Federica, la dottoressa Loretta Miccoli sconsiglia l’acquisto di creme per le macchie da utilizzare a casa perché sono trattamenti che può effettuare solo il dermatologo. Ci sono, però, delle creme che possono ostacolare l’ulteriore formazione di macchie. Una, per esempio, è Isdin Foto Ultra! 😘😘

Lascia un commento