La Pinella

la pinella

Che voglia di gelato!!!

Anche se non sono ancora esplose giornate di sole e caldo inizio già ad avere una gran voglia di gelatoo! Il Must Have dell’estate, caposaldo della nostra cultura culinaria, pare che le prime tracce di qualcosa simile al gelato fossero già presenti in Asia Minore, Cina e Egitto. La tecnica più usata era quella di mescolare la neve fresca con frutta e miele ottenendo quindi il sorbetto che deve il suo nome proprio al temine arabo di “dolce neve” (sherbet).

gelato_coverb

Ma la nascita del gelato come lo conosciamo oggi risale alla metà del 1500 a Firenze e da quel momento in poi la tradizione italiana ha fatto il giro del mondo. Insieme al gelato artigianale nel dopoguerra è nata l’industria del gelato. Ma ciò che fa la differenza sono le materie prime, sembra banale ma senza ingredienti eccellenti è impossibile ottenere un gelato artigianale buono. Adoro i gusti classici come cioccolato e nocciola, ma anche il limone d’estate mi piace tantissimo. Coppetta o cono? La tradizione italiana è sicuramente quella del gelato con il cono. Io lo adoro non solo d’estate, devo dire che mi piace mangiarlo in tutte le stagioni, sia a merenda che dopo cena…

Certo nei pomeriggi di sole è l’ideale, quando passeggio per Roma, o durante le giornate di shopping con le amiche. Una tappa fissa quando sono in centro è la gelateria dei Gracchi, dove fanno un buonissimo gelato biologico e artigianale, con tantissime opzioni per chi soffre di intolleranze alimentari o preferisce mangiare vegano…

gelato_gracchi©pics: Tripadvisor

E quando sono con Mia, durante i nostri pomeriggi insieme, uno dei momenti più divertenti è quando ci fermiamo alla gelateria Otaleg, dove il gelato viene servito al contrario. I gusti sono sempre freschi e di stagione, come l’immancabile pistacchio di Bronte, e anche originalissimi, pensate che potete assaggiare gusti come gorgonzola e senape 🙂

gelato_otaleg

©pics: Otaleg facebook page

Cresce il trend di dessert biologici, a chilometro zero e vegan, e devo confessarvi che a volte lo preferisco anch’io. Senza additivi o zucchero senti il sapore naturale e genuino dei vari ingredienti. Avete mai provato il pistacchio? Il gusto al naturale è salato…. Ma buonissimo!!!

Ma anche quando sono a Milano non rinuncio al sapore di un buon gelato e vado alla Gelateria Paganelli, dove gli ingredienti sono locali e freschi come fragole, frutti di bosco e agrumi di Sicilia! E poi una sorpresa per gli amici a 4 zampe, Il Pet sorbet.. un sorbetto speciale tutto dedicato a loro.

gelato_paganelli

©pics: Paganerlli facebook page

Ma se vi trovate all’estero e la voglia di gelato cresce, mi raccomando Pinelli, non confondete mai il gelato artigianale con l’ice cream! Molto differenti tra loro per temperatura, grassi e aria contenuta…insomma un gelato di qualità deve assolutamente essere artigianale e realizzato con ingredienti freschi. E quali sono invece i vostri gusti preferiti?

FacebookTwitterGoogle+Pinterest11
17 Discussions on
“Che voglia di gelato!!!”

Leave A Comment

Your email address will not be published.


*