Style

Less is more

Dietro le quinte del mio stile

Claudia Scutti

Stylist e costume designer

Mia madre mi raccontava che iniziai a disegnare vestiti all’età di tre anni.
Ho sempre disegnato tantissimo, ho sempre sognato di fare questo mestiere.
Immaginare un abito per un personaggio, storico o di fantasia, del cinema o del teatro, significa raccontare una storia, e un intero universo, al primo sguardo.
Realizzare un look per una persona reale, invece, vuol dire comprenderla nel profondo e dargli la possibilità di esprimersi esattamente per quella che vorrebbe essere.
Una cosa che reputo di fondamentale importanza nel mio lavoro da stylist, infatti, è proprio questo: capire chi ho davanti.
Sono estremamente attenta alle peculiarità caratteriali della persona con cui sto lavorando; ho bisogno di capire che tipo di capi possono farla sentire a proprio agio, quali possono valorizzare i suoi migliori pregi e quali, invece, nascondere un difetto. Pregi e difetti, spesso, sono solo concezioni relative che dipendono dalle nostre percezioni, ed io devo saperle riconoscere e rispettarle.Ma questo non vale solo quando ci si deve preparare per un grande evento, molte persone hanno difficoltà a trovare il look giusto nella vita di tutti i giorni. E’ per questo motivo che spesso mi domandano se esista un segreto infallibile per non sbagliare quando ci si veste…
La tendenza che caratterizza tutto quello che faccio, sia come stylist che come costume designer, è quella di dare un’immagine pulita.
Credo che non debbano esserci troppe sovrastrutture, mi piace riuscire a far emergere la personalità della persona, il suo fisico e i suoi gusti, senza esagerare! Per me è importante risaltare la bellezza di ognuna nella maniera più naturale, senza distorcere la sua essenza. Per questo, svolgo una ricerca di moda, di stile e di brand che possano coesistere insieme e che aderiscano perfettamente all’identità di chi indossa l’outfit.

Ritengo che per realizzare un look impeccabile sia decisamente efficace togliere, piuttosto che aggiungere! Talvolta, un abito semplicissimo riesce ad esaltare le caratteristiche più belle di una persona diventando assolutamente meraviglioso, più di un vestito complicato e arricchito da tanti accessori. Ed è così sempre, sia sui red carpet che nella vita di tutti i giorni.  Con un abito nero dal taglio perfetto non sbagli mai, è sempre bello! Così come non commetterai errori con un paio di jeans, una t-shirt bianca e una giacca! 

Certo, alle volte si ha voglia di fare degli strappi e di osare con dei look maggiormente costruiti ma, nell’indecisione, meglio meno che troppo! 

Less is More è la mia filosofia ed è una regola che, secondo me, è da sposare sempre!

Sono Claudia Scutti, Celebrity Stylist e Costume Designer. Da questo momento, condividerò con voi consigli di stile e tante curiosità su questo mestiere, lasciandovi sbirciare anche dietro le quinte dei miei lavori!

Se avete domande o curiosità, scrivetemi a [email protected]

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. avatar

    Grazie mille Alessia e Claudia, per aver condivisio con noi, anche attraverso IG dei piccoli trucchi/must per l’organizzazione dei nostri armadi, stile, sopratutto in questo diverso “cambio” di stagione!
    Nella vs diretta, avete trattato anche il tema “quello che vi sta meglio indosso”…
    Io sono una piccola donnina, come mi definisco io, forse alta come le gambe di Alessia, con le classiche forme mediterranee e un bel “culotto”!
    Mi chiedevo, ci sono alcuni capi che devo eviatere d’indossare? sò che i ns difetti sono i nostri “pregi”, concetto bellissimo che avate espresso e vi ringrazio per averlo sottolineato durante la diretta! grz per il supporto!
    Vale

    1. avatar

      Grazie Vale ♥️Presto con Claudia faremo nuovi articoli proprio dedicati alle fisicità di ognuna.. con tanti consigli di stile 😘

Rispondi a LaPinella Annulla risposta