Una Mini SPA a casa tua!

Una Mini SPA a casa tua!

Care Pinelle,

Quante volte avremmo voglia di staccare ma concedersi una piccola fuga sembra un’impresa impossibile? I nostri impegni spesso ci impediscono di dedicare a noi stesse il tempo che vorremmo, ma chi l’ha detto che non possiamo comunque trovare un modo per rilassarci?

Ecco la mia mini guida per organizzare una piccola Spa direttamente nel bagno di casa!

 

1 Atmosfera

In ogni Spa che si rispetti l’atmosfera è sempre magica e rilassante. Spegnete le luci, lasciando accesa solo qualche lampada soft, e illuminate il vostro bagno con candele profumate. Ce ne sono di tantissimi tipi e dimensioni, scegliete le fragranze che trovate più piacevoli. Se preferite un odore ancora più intenso, accendete degli incensi. Ultimo step? Musica relax, cercate una compilation dalle note esotiche.

2 Vapore

Quando andiamo dall’estetista per fare la pulizia del viso veniamo sottoposte a un piacevole getto di vapore che viene da un particolare macchinario. Come possiamo sostituirlo? Andate in cucina e mettete a bollire dell’acqua con due cucchiai di bicarbonato. Quando l’acqua è pronta, facendo molta attenzione, posate il pentolino su una superficie adeguata. Adesso, avvicinate il viso al vapore emanato dall’acqua calda e copritevi con un asciugamano. Rilassatevi per 10 minuti, così i pori si apriranno e la vostra pelle sarà pronta a ricevere i prodotti.

 

3 Maschere

Ora che il vostro viso è pronto, passate uno scrub leggero. Provate a fare un lieve massaggio con miele, zucchero e limone e poi sciacquate tutto con acqua tiepida. Asciugate il volto e scegliete la maschera giusta per voi. Idratante, illuminante, purificante, qualsiasi bisogno abbia la vostra pelle esiste una maschera perfetta per lei! Potete davvero sbizzarrirvi nella scelta comprando maschere in crema, maschere in tessuto, o anche farvele da sole! Applicatela e rilassatevi.

4 La Vasca

Riempite la vasca d’acqua calda e aggiungete un detergente dall’odore inebriante. Amate la schiuma? Se versate un prodotto specifico accanto al getto dell’acqua la schiuma sarà di più! In alternativa, potete comprare delle bombe da bagno, divertenti e ricche di oli essenziali che si perdono gradualmente durante il bagno. Optate per i sali da bagno se invece avete delle esigenze particolari. I sali hanno un effetto antistress e, a seconda del sale che scegliete, avrete un effetto diverso. Alcuni aiutano a drenare i liquidi altri, per esempio, sono validi alleati per gli inestetismi della cellulite.

5 La doccia

Se invece preferite la doccia, bagnate la pelle e poi massaggiate il corpo con uno scrub. Grazie allo scrub possiamo eliminare le cellule morte e rendere la pelle molto più morbida. La stagione ideale per fare lo scrub è proprio la primavera, perché il corpo ha superato le intemperie dell’inverno. In commercio ci sono scrub buonissimi, delicati con i granelli più piccoli, più decisi, con i granelli più grandi. Non esagerate però! Esfoliate il corpo solo una volta a settimana, altrimenti risulterà un trattamento troppo aggressivo.

6 Il tempo

La musica, le luci soffuse, l’acqua calda e il profumo…prendiamoci il tempo per rilassarci e godere a pieno di questa atmosfera. Vi sentirete davvero rigenerate, con la mente libera e il corpo coccolato!

Care Pinelle, vi lascio riposare e vi auguro una buona serata! Baciii

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Lascia un commento

Chiudi il menu