#IoRestoACasa

Una scarpiera da sogno

Care Pinelle e cari Pinelli, 

la scorsa settimana, la mia amica Claudia ci ha svelato i suoi consigli per avere un armadio perfetto! Oggi, invece, le ho chiesto di darci qualche dritta per riordinare le scarpe e, come al solito, ha tirato fuori delle idee geniali che non vedo l’ora di mettere in pratica! 

Eccole qui…

1. selezione

Esattamente come si fa con i vestiti, anche in questo caso, iniziate tirando fuori tutte le vostre scarpe. Scegliete quali volete tenere, quali non indossate più e potete regalare e quali, infine, sono davvero troppo consumate! Approfittate di questo tempo per fare un po’ di cernita, vedrete quanto sarete soddisfatti del vostro lavoro!

2. cura

Le scarpe hanno bisogno di attenzioni particolari, ed è importante prendersene cura per conservarle al meglio nel tempo! Ora che avete davanti solo le scarpe che avete deciso di tenere, passate alla pulizia! Usate solo prodotti specifici, dedicati al materiale delle scarpe! Per esempio, le scarpe di camoscio sono molto delicate, è necessario pulirle con una spazzola in setole di gomma. In generale, prima di riporle nella scarpiera, è sempre meglio sbatterle all’aperto!

3. i generi

Dopo che avete pulito le vostre scarpe, passate all’organizzazione della scarpiera. 

Chi ha la fortuna di avere delle scarpiere comode e spaziose, deve disporre le scarpe dividendole per genere: scarpe da giorno, scarpe da sera, stivali, tacchi e così via. Mettere in ordine le scarpe seguendo un criterio ci permette di avere una panoramica complessiva di tutti i nostri modelli, così da scegliere quale abbinare al nostro outfit.

4. Profumo

Per mantenere sempre un odore fresco e piacevole, può essere utile riporre nella scarpiera un deodorante. Dopo che avete messo in ordine le vostre scarpe pulite, potete aggiungere una fragranza profumata. Esistono sacchetti, diffusori o deodoranti spray, che catturano gli odori rilasciando profumi buonissimi.

5. da evitare

Se, invece, nella vostra scarpiera non avete molto spazio, non cedete alla tentazione di ammucchiare le scarpe una sopra l’altra, perchè si rovineranno sicuramente! Le uniche scarpe che potete sovrapporre sono quelle da ginnastica, più resistenti ed elasticizzate.

6. Le Polaroid

Per chi non possiede una scarpiera, o ne ha una di dimensioni ridotte, consiglio una soluzione per tenere tutto in ordine, salvando spazio prezioso. 

Scattate una fotografia con una Polaroid a tutti i modelli di scarpe che possedete e poi rimettete tutte le scarpe nelle proprie scatole. Impilate le box delle scarpe e, su ognuna, attaccate la foto polaroid del modello che contiene! 

E’ un’idea semplice ma davvero pratica, perfetta per salvaguardare l’ordine e per riconoscere tutte le proprie scarpe al primo sguardo!

Care Pinelle e cari Pinelli, è venuta voglia anche a voi di organizzare la vostra scarpiera? Vi assicuro che Claudia non ne sbaglia una! Potete seguirla anche sul suo profilo Instagram @clascutti . Tanti baciii

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Lascia un commento