La Pinella

la pinella

Fuorisalone 2016: in giro per Milano…

Eccoci Pinelle finalmente ci siamo.. è iniziato da pochi giorni il mio evento preferito. Ogni anno cerco di non perdermi almeno una passeggiata tra le strade di Milano e approfittando dell’Isola in questi giorni non mi sono fatta scappare l’occasione di fare un giro per la città.

Dal 12 al 17 aprile mentre in Fiera c’è il Salone del Mobile, le strade della città si trasformano con eventi, mostre, installazioni… c’è l’imbarazzo della scelta. E martedì approfittando del primo giorno sono andata in giro per la città con Mia, visitando le zone che amo: Tortona, Sant’Ambrogio e poi ho fatto anche un salto nella parte più creativa, Ventura Lambrate.
salone del mobile - 2016salone del mobile - 2016Le novità di quest’anno? Sicuramente i protagonisti assoluti sono gli artigiani e il loro incontro con il digitale, i cosiddetti Fab-lab, dove designer e artisti si divertono a sperimentare. Il Fuorisalone è un’occasione unica per scoprire tutte le novità in ambito design e per poi magari anche utilizzarle quando arrediamo le nostre case. Adoro gli oggetti e i mobili e ne ho visti tanti meravigliosi.. come il coffee-table originale o il tavolo a forma di petalo di Molteni.

salone del mobile - 2016

La parola d’ordine quest’anno sembra essere contaminazione.. fusione di generi e ambienti, si va alla ricerca del comfort e di un’esperienza piacevole. È anche l’anno di Eurocucina, 120 espositori su 23.000 metri quadrati per scoprire tutte le novità sull’ambiente più caldo della casa. Uno spunto interessante lo offre Miele con The Invisible Kitchen, l’installazione multisensoriale in zona Tortona dove assistiamo ad una vera trasformazione della nostra esperienza ai fornelli. Sono rimasta affascinata dalle pareti trasparenti, e dall’assenza di distinzione tra il dentro e il fuori. Passeggiando, osservando, ho avuto proprio questa sensazione: gli ambienti perdono i loro confini netti e ci si abbandona ad un’esperienza emotiva.

salone del mobile - 2016

Non poteva mancare durante il mio tour un salto alla Triennale che ha dato il via il 2 aprile alla kermesse “Design after Design” con mostre in giro per la città. Amo questo luogo anche perché posso concedermi sempre una pausa speciale con Mia… Adoro il giardino che si affaccia su Parco Sempione, pieno di opere e installazioni che piacciono molto anche ai bambini e dove possono giocare liberamente.. Lo trovate nella categoria Kids sulla mia app..

E se volete finire in bellezza il vostro tour al Fuorisalone non potete non fare un salto nella zona Ventura Lambrate. L’atmosfera è internazionale… sembra di essere a Londra o Berlino, tutti giovani designer e le gallerie aperte con drink e musica..

Insomma non resta che lasciarsi trasportare dalla creatività e dall’innovazione che si respira in questi giorni per le strade di Milano…

FacebookTwitterGoogle+Pinterest9
13 Discussions on
“Fuorisalone 2016: in giro per Milano…”

Leave A Comment

Your email address will not be published.


*