E voi… Che ballerine siete?

E voi… Che ballerine siete?

audrey2

L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai.. (A. H.).

Questa è una frase che amo e che mi riporta alla mente l’immagine di un’icona di stile come Audrey Hepburn. Parlo di lei anche perché oggi voglio dare spazio ad un trend intramontabile: le ballerine. Amo queste scarpe, le ho sempre adorate in tutte le versioni, colori e marche. Le riprendo sempre nel mio lavoro e anche nella mia vita privata, perché come sapete le ballerine per me non sono solo scarpe… Comode, libere, al contrario di come pensano molti uomini io le trovo sexy e capaci di farci sentire speciali anche senza tacchi vertiginosi… Vi ho parlato di tante ballerine che ho indossato e anche nella mia “Pinella a colori” c’è una parte tutta dedicata alle scarpe flat per eccellenza..

ballerine_must_mag

Proprio perché per me non solo scarpe… ma un modo di essere e di raccontarsi.. La loro storia è ricca di sorprese e sono state reinventate da tanti stilisti famosi. Ma ritorniamo un po’ alle origini, dove e come nascono le ballerine?

Legatissime alla danza, e voi sapete quanto io ami ballare :-), nascono proprio per un bisogno legato a quest’arte meravigliosa. Le prime ballerine furono disegnate da Rose Repetto negli anni Sessanta per il figlio ballerino Roland Petit e da allora sono state riutilizzate in tantissimi modi diversi. Ma di sicuro diventarono un MUST anche grazie a Brigitte Bardot. Continua ancora oggi ad essere un’icona di eleganza e libertà… Si fece disegnare un modello proprio da Repetto…

Ma non finisce qui… la ballerina è una scarpa che racconta che tipo di donne scegliamo di essere.. Ricordate i favolosi pantaloni Capri con le ballerine che indossava Audrey Hepburn nel film “Funny Face”? Proprio il modello che disegnò per lei Ferragamo nel 1954 è stato rilanciato oggi dallo stilista per richiamare l’idea di flessibilità e eleganza.. Così come Jacqueline Kennedy le indossava sia nella vita pubblica che privata e ogni mese ne acquistava un paio nuove..

Le ballerine sono un must che non può mai mancare nel guardaroba di una donna.. A punta, rotonde, colorate, semplici o con dettagli speciali, con pantaloni stretti o larghi, o con vestiti lunghi, una scarpa che riesce sempre a dare un tocco unico ai nostri outfit.. Anche nella prossima primavera estate sono state rivisitate da tanti stilisti noti, da Gucci a Givenchy a Etro e uno dei nuovi trend è legato alla forma. Le ballerine lace-up sono modelli con stringhe che avvolgono il collo del piede fino alla caviglia e che imitano la forma dei sandali alla schiava.
Quando scelgo di indossare un modello di ballerine, un colore piuttosto che un altro, è sempre anche il mio modo di comunicare con me stessa e con gli altri…
#ballerinepinelle

Ecco una foto delle mie ballerine un bel 39 e mezzo e quelle di Mia uno splendido 28. Piccole ballerine crescono…

E voi Pinelle che ballerine siete? Mi piacerebbe tanto vedere i vostri modelli, quale colore preferite.. Postate le vostre ballerine con hashtag #ballerinepinelle su Facebook, Twitter o anche qui nei commenti…

Vi aspetto care Pinelle… e Buone ballerine a tutte 🙂

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 43 commenti.

  1. avatar

    Ciao Alessia, dire che ti adoro è nulla, le tue Repetto sono magnifiche ma…voli anziché camminare? Sono nuove 🙂 Sono un pinell…o, e adoro le ballerine semplici, tipo le tue o le Porselli. E’ una passione da sempre.
    Le ho disegnate, dipinte nei miei quadri, decorate, costruite, regalate alle amiche, comperate anche per me, per la curiosità di provarle e ora di non poterci più rinunciare.
    Le mie preferite delle Anna Baiguera morbidissime e le Gems nere. Sulla mia migliore amica invece Porselli, blu navy o argento.
    Ai tempi dell’università erano argomento di piacevole conversazione con una mia compagna che ne aveva oltre cinquanta paia 😀 Evviva le ballerine!

  2. avatar

    Ciao Aleeee… 🙂 io amo follemente le ballerine, le ho di vari colori e modelli! 😉 Ale, anche io amo la danza, ho iniziato quando avevo 3 anni e dopo 11 anni ho dovuto fermarmi perché gli orari non conciliavano con lo studio. Quando mi è dispiaciuto! Ma ho 21 anni e non si sa mai… Ahahahahah! Mia va a danza? Spero di si perché ti forma oltre che fisicamente anche caratterialmente, impari la disciplina, l’ordine e ad essere determinata in tutto quello che fai! 😉 Mi hai fatto tornare indietro nel tempo, avevo le mezze punte e le punte Repetto! 🙂 buon fine settimana! Besooosss!

  3. avatar

    Ale ciaooo, non amo molto le ballerine , mi fa sempre male qualcosa 😉
    portale a piccole dosi e cmq la foto delle tue co quelle di Mia è graziosissima!
    Ti abbraccio,
    [email protected]

  4. avatar

    Sono da ballerine Spelta dagli anni 80, loro hanno un piccolo laboratorio in Brera a Milano da una vita……
    Non riesco a starne senza… hanno tantissimi colori, fantasie, e le puoi personalizzare!!
    Mitiche quelle col fiocchetto semplici ma irrinunciabili sin dai tempi del liceo!!!!!
    sono comodissime e sono made in italy!!!!!

    1. avatar

      Ciao Giovanna… che bello! Allora appena torno a Milano ci faccio un salto 🙂 Baci

Lascia un commento

Chiudi il menu