Fiori di zucca: deliziosi “alla romana”

Fiori di zucca: deliziosi “alla romana”

Care Pinelle,

oggi ho deciso di parlarvi di un ingrediente protagonista della cucina tradizionale laziale e in assoluto tra i miei preferiti… Il fiore di zucca!

Io da buona romana lo adoro!! Ha un sapore così delicato… Sapete che ha anche pochissime calorie?

È perfetto nella pasta, io scelgo sempre quella lunga come linguine o spaghetti, nei risotti o nelle torte salate. E poi il suo colore così vivace mi mette allegria e fa un gran figurone quando invito qualcuno a cena!

Quando voglio coccolarmi però, mi faccio prendere per la gola e mi concedo i fiori di zucca fritti!!!

Non sono esattamente ipocalorici… Ma quanto sono buoni Pinelle!?!?

cover_fioridizucca

Qui nel Lazio sono famosissimi fatti alla romana, ovvero ripieni di provatura (molto simile alla mozzarella) e filetti di acciughe. Per contrastare il sapore forte della farcitura, il fiore poi viene fritto con una pastella leggera preparata con farina, acqua frizzante, sale e pepe.

In casa non li preparo quasi mai… Richiedono un po’ di tecnica e pazienza. Invece li mangio spesso in una delle tante trattorie di Roma, dove il fiore di zucca è una vera istituzione. Se non li avete mai mangiati e siete nei paraggi, dovete assolutamente assaggiarli ?

Sulla mia app LaPinella City potete trovare tantissimi ristoranti e osterie tipiche locali, dove provare la vera cucina tradizionale.

Io vado spesso da Teo a Trastevere, una buonissima trattoria situata in una delle piazzette più carine di Roma… Il menù è eccezionale e i fiori di zucca buonissimi!

Teo Trastevere

Oppure da Felice al Testaccio, altro ristorante storico. Una vera garanzia se volete assaporare le prelibatezze romane!

Felice Testaccio

Allora Pinelle, a me è venuta una gran fame… E a voi?

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 17 commenti.

  1. avatar

    Li ho fatti a casa – sono buonissimi! 🙂

      1. avatar

        squisiti :-*

  2. avatar

    Ciao Ale bellissima a Mikonos!…i firi di zucca li adoro anche io e talvolta è davvero una piacevole trasgressione, non sapevo affatto che si usasse la provatura -cos’è lo capirò più tardi- ma ho imparato una cosa nuova !Mi piace e ispira Teo, e allora proverò questi fiori e ti racconterò!
    Un grande abbraccio cara ,
    a presto [email protected]

  3. avatar

    Buonissimi! Nella pastella sono solito versare anche un pò di birra per dargli un tocco di sapore in più.

    1. avatar

      Hai ragione!! E poi la birra aiuta a gonfiarli un po’!! Un bacio ?

  4. avatar

    ciao Ale, leggere questo post nel pomeriggio mi ha fatto venire un languorino haahahah
    anche io adoro i fiori di zucca , sono delicati ma danno un ottimo tocco ai piatti!
    però la ricetta alla romana non l’ho mai assaggiata, sicuramente la proverò!
    grazie come sempre delle dritte ,
    baci baci <3 <3

    1. avatar

      Bravissima Manuuuu!!! Fammi sapere poi se ti piacciono!! Un bacione ?

Rispondi a manuela Annulla risposta

Chiudi il menu