I miei romanzi per l’estate!

I miei romanzi per l’estate!

Care Pinelle,

ho appena finito di leggere “Nei Panni di Valeria” di Elísabet Benavent e non potevo non condividere con voi quella che per me sarà la saga dell’estate! Mi sono cosi appassionata alle storie di Valeria e delle sue amiche, così moderne, libere e cool,  che non potevo non iniziare subito anche il secondo libro della serie: ” Valeria allo specchio“!  Dai pinelle, recuperatemi subito con la lettura dei primi due romanzi e sono sicura che poi anche voi non vedrete l’ora di aspettare l’uscita degli ultimi due:” Valeria in bianco e nero” e “Valeria senza veli“… Sono super curiosa di sapere come andrà a finire!
I libri della serie sono quattro, divertenti e sensuali e ambientati nella magica Madrid di oggi! Riusciranno ad appassionare anche voi e così potremo scambiare tante chiacchiere a fine estate.

Inoltre, navigando sul sito Rizzoli, la saga dell’estate si porta dietro anche quello che sembra essere il concorso fatto su misura per noi, con in palio dei buoni Zalando (sempre utili), ben quattro paia di scarpe di lusso e, sorpresa delle sorprese, maxipremio finale: volo a Madrid per 4 amiche per immergersi fino in fondo nei panni di Valeria!!

Sul sito dedicato alla serie ci sono tutte le informazioni che vi servono per non lasciarvi sfuggire la lettura (e il concorso) dell’estate!
#fattinnamorare

 

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 6 commenti.

  1. avatar

    allora devo leggere questi libri 🙂

  2. avatar

    Ciao Alessia,
    Mi consigli qualche spiaggia a formentera x i bambini?
    Parto a luglio. Sono già stata a illetes
    Grazie
    Elisa

  3. avatar

    Ciao Ale,
    inutile dirti che nel giro di due giorni ho letto “Nei Panni di Valeria” e domani corro a comprarmi il secondo libro “Valeria allo specchio”.
    Decisamente bello, leggero e sensuale.
    Ottimo per l’estate ormai già arrivata.
    Spero di vederti settimana prossima al summer festival cosi da poter iniziare nel modo giusto l’Estate.
    Tutto ciò mi riporta ai tempi del Festivalbar, quando tutti aspettavamo con ansia la musica da ascoltare poi per tutta l’estate.
    E tu sei sempre lì su quel palco, ogni volta più forte.
    Ti voglio bene per la persona che sei…….”sii gentile e abbi coraggio”.
    Marianna.

Lascia un commento

Chiudi il menu