Trucchi per capelli splendenti anche in autunno!

Trucchi per capelli splendenti anche in autunno!

Care Pinelle,

Spaventate dalla quantità di capelli che trovate nella spazzola? Non vi preoccupate, è solo una conseguenza dell’autunno! E’ assolutamente normale perdere capelli in questa stagione, è una fase che fa parte del loro ciclo di vita.

Gli ormoni coinvolti nell’evoluzione vitale del capello sono influenzati dai cambiamenti climatici e dalla diminuzione delle ore di luce. Inoltre, dopo l’estate, le chiome sono spesso più deboli a causa del sole, del mare e del vento.

Cosa possiamo fare per tenere sotto controllo questo fenomeno?

 

Essendo un processo del tutto naturale, sarebbe inutile cercare di fermare completamente la perdita di capelli! Possiamo, però, aiutarli a rimanere sani e forti, per affrontare questa stagione con grinta… E per superarla a pieni voti!

 

Innanzitutto, la nostra alimentazione può dare, come sempre, un contributo fondamentale! Alcuni cibi sono particolarmente indicati per il benessere dei capelli:

le uova, ricche di biotina e ferro, fortificano il cuoio capelluto e favoriscono la ricrescita;

i legumi, pieni di zinco e altre sostanze, rafforzano lo spessore del capello rendendolo meno incline alla rottura; il salmone, grazie alle sue favolose proprietà, contribuisce a donare brillantezza e a contrastare l’inaridimento del capello e del cuoio capelluto, conferendogli vitalità; la frutta secca, vero e proprio superfood, oltre ad essere un prezioso snack anti caduta, nutre in profondità i capelli e idrata il cuoio; tutta la verdura a foglia verde contiene una grande dose di vitamine e minerali, essenziali per la corretta produzione di sebo e per mantenere i capelli morbidi e vigorosi; la frutta e la verdura arancione, invece, possiedono tanta vitamina A e betacarotene, elementi fantastici per la bellezza della pelle e dei capelli; i latticini, oltre ad aiutare i capelli ad essere più forti, hanno un alto concentrato di proteine e calcio che svolgono un ruolo importante nella crescita; i cereali sono un valido aiuto per ristrutturare i capelli dall’interno e per garantire una buona ossigenazione del cuoio capelluto; infine, le carni bianche, grazie alla forte presenza di amminoacidi, riescono a sostenere i bulbi piliferi e conferiscono energia al capello.

 

Le maschere per capelli sono dei veri e propri concentrati beauty.

In autunno, realizza un impacco fai da te dai poteri ricostituenti e rinvigorenti. Prova con l’uovo e l’olio d’oliva per un nutrimento extra, questo mix combatterà la fragilità del capello e gli regalerà nuova luce. Altri ingredienti dalle eccellenti virtù sono l’avocado, la banana e l’olio di cocco, da lasciare agire almeno un’ora per far penetrare tutti i nutrienti in profondità. In alternativa alle beauty hair mask, un’idea semplice ed efficace sono i decotti: perfetti per stimolare i follicoli e combattere la caduta. Vi consiglio di provare a creare un infuso al rosmarino e timo, da massaggiare sulla cute, o per concedervi l’ultimo risciacquo dopo lo shampoo.

Merita attenzione anche l’argomento shampoo. In questo periodo, infatti, sarebbe meglio limitare la frequenza dei lavaggi. Un uso eccessivo di questo prodotto potrebbe svolgere un’azione troppo aggressiva su una chioma indebolita e fragile! L’ideale sarebbe fare al massimo due lavaggi alla settimana, così da non seccare la cute e non sfibrare i capelli. Acquista un detergente idratante e delicato, senza parabeni e agenti chimici nocivi!

Un altro consiglio importante riguarda lo stylist. Le mie Pinelle dalle chiome più ingestibili dovranno mettere da parte piastre e ferri, per lasciare un po’ di tregua alla loro capigliatura. L’eccessivo calore è uno dei fattori che può maggiormente danneggiare il corpo del capello, meglio quindi non insistere su una condizione già difficile.

L’ideale sarebbe asciugare i capelli all’aria, ma purtroppo le basse temperature non ci concedono questo lusso! Cercate, allora, di non utilizzare il phon al massimo del calore, e di tenerlo abbastanza distante dalla cute, senza insistere con l’uso della spazzola per creare la piega. Parola d’ordine? Naturalezza.

Anche gli elastici, purtroppo, possono debilitare i nostri capelli. Un elastico molto stretto può facilmente strappare via il capello o spezzarlo. In questo periodo, ogni gesto che compiete deve essere delicato, quindi raccogliete i capelli in maniera morbida e mai stressante. Lo stesso vale per il modo in cui vi spazzolate… sempre con estrema gentilezza!

E’ il momento giusto per un appuntamento dal parrucchiere? Assolutamente sì, se avete deciso di optare per una spuntata rinvigorente! Così, si eliminano le punte secche e si alleggerisce la chioma. Da limitare, invece, le tinte!

 

Care Pinelle, oltre ai suggerimenti che vi ho riportato, potete ricorrere a integratori e fiale ma, in generale, uno stile di vita sano e queste semplici accortezze potranno fare la differenza! Buona settimana, baciii!!

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Lascia un commento

Chiudi il menu