La Pinella

la pinella

Sandali: come osare con stile!

cover_sandaliCare Pinelle con l’estate ormai alle porte io non vedo l’ora di scoprire i miei piedi, nascosti per mesi da calze e stivali! Sandali, sandali… che passione. Alti, con la zeppa o il tacco, bassi o ultraflat, non c’è niente di più comodo e sexy, perfetti per assaporare l’atmosfera estiva… Un accessorio indispensabile nell’armadio di ogni donna, che ha anche una tradizione ricca ed affascinante.

Pensate che già in epoca preistorica si hanno tracce di sandali rudimentali fatti in pelle… I primi però a sfoggiare veri sandali ad infradito furono gli egizi, anche se erano in pochi tra loro a possederne un paio.

Il loro uso era più comune nell’Antica Grecia e naturalmente tra i romani che già all’epoca facevano tendenza sfoggiando modelli diversi. E proprio ai romani è da attribuire la diffusione del sandalo alla schiava… il mito vuole che fu l’Imperatore Tiberio, che scelse come sua ultima casa l’isola di Capri, a far nascere l’antica artigianalità tutta italiana del sandalo, indossando scarpe dalla suola rigida che si incrociavano lungo il collo del piede fino alla caviglia.

alessia_sandali_mix

Uno dei geni indiscussi in quest’arte è stato Costanzo Ruocco, artigiano caprese appunto, che con i suoi modelli ha richiamato sull’isola campana migliaia di personaggi famosi. Sophia Loren, Brigitte Bardot, Liz Taylor, Clark Gable, Jackie Onassis che si fece addirittura produrre un modello disegnato da lei stessa e diventato poi storico, e ancora Sarah Jessica Parker e Jean Alesi. Personaggi del jet-set internazionale del passato e attuale alla ricerca di modelli unici.

E continua ad essere un trend in crescita anche per questa primavera/estate. Non c’è stilista o griffe, da Valentino a Gianvito Rossi, da Isabel Marant a Gucci e Aquazzurra, che non si sia sbizzarrito con creazioni per tutti i gusti… Sandali colorati, lace-up e alla schiava veri must di quest’anno, modelli flatform ed espadrillas. La parola d’ordine è osare con forme, colori, ricami e decori stravaganti come frange e applicazioni gioiello!

In linea con i principali fashion trend del momento anche le collezioni dei marchi low cost Zara, Mango e Topshop, che hanno presentato bellissimi modelli casual-chic da indossare tutti i giorni e modelli più ricercati e sofisticati per occasioni più eleganti. Il tutto all’insegna di un’estate frizzante!

sandali_luxurysandali_low_cost

Grazie alle tantissime varianti in circolazione i sandali sono perfetti per qualsiasi tipo di outfit. Come sapete io nella vita di tutti i giorni adoro la comodità quindi di giorno e soprattutto in città, mi piace indossare sandali flat accompagnati magari da jeans, pantaloni Capri o abitini semplici. Quando voglio essere più chic e femminile, scelgo modelli dal tacco alto che posso sfoggiare insieme a mini abiti sexy. In vacanza invece, opto per uno stile più fresco e sbarazzino, quindi sandali super flat o zeppe, associati a classici shorts di jeans, maxi dress, gonne lunghe e corte.

Insomma i sandali sono l’accessorio giusto per mettere in risalto tutta la nostra femminilità, riuscendo sempre a dare un tocco unico al look. E voi Pinelle che sandalo preferite indossare?

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0
24 Discussions on
“Sandali: come osare con stile!”

Leave A Comment

Your email address will not be published.


*