La Pinella

la pinella

La mia prima “scatola delle meraviglie” del 2013

Care Pinelle, oggi vi voglio parlare nuovamente di Sugarbox (se vi siete persi i miei primi post a riguardo li trovate qui e qui…giusto per rinfrescarvi un po’ la memoria! 🙂 ).

Ormai lo sapete che ho un debole per questa “scatola delle meraviglie”, soprattutto da quando ho scoperto anche quella “Mom & Baby” (ve ne avevo parlato in questo post), e devo dire che continuo ad essere della stessa idea e ad apprezzare i prodotti che vengono inviati mensilmente a chi si è iscritto al servizio.

Avete già ricevuto la prima Sugarbox del 2013? Io sì, e oggi voglio svelarvi cosa ci ho trovato dentro perché – come vi dico sempre- mi piace moltissimo confrontarmi con voi, dare e ricevere consigli in fatto di moda e di bellezza, conoscere la vostra opinione. 😉
Per quanto riguarda la skincare l’olio da bagno e la crema detergente Dr. Hauschka ,sono proprio buoni: il primo è perfetto per un bel bagno serale o una doccia rilassante, la seconda invece va usata la mattina e la sera per purificare la pelle con delicatezza, ma anche per tonificarla grazie ad ingredienti provenienti da coltivazioni biologiche ( cosa che me la fa apprezzare ancora di piu’!).
A proposito dei prodotti per il make-up invece, nella Sugarbox di gennaio ho trovato un rossetto – brillante, idratante e coprente ma allo stesso tempo leggero e senza sbavature – e una matita lipliner ad alta concentrazione di pigmenti, entrambi targati Mesauda; un jumbo per gli occhi – un vero must have! – di Postquam; il mascara allungante naturale Perfect Eyes di Planter’s (vedrete che ciglia lunghe, folte e morbide…).

Già che ci siamo voglio spendere due parole anche sulla Sugarbox di dicembre, che ho ricevuto poco prima di Natale. Non ho avuto modo di parlarvene prima, ma ci tenevo a dirvi i miei prodotti preferiti tra quelli che ho trovato dentro: quelli di Zoya e quelli di Korff.

Qualcuna di voi li ha ricevuti e provati? Come vi siete trovate?

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0
80 Discussions on
“La mia prima “scatola delle meraviglie” del 2013”
  • Ciao Alessia, seguo la tua pagina facebook, twitter, il tuo sito ufficiale e il tuo blog e ti ammiro come conduttrice, come donna e mamma. Adoro i tuoi posts, il tuo modo di comunicare così fresco e senza distanze dal publbico e sei vera, solare e radiosa, nonostante anche tu possa avere i tuoi problemi. Ogni volta che leggo i tuoi posts SOGNO ad occhi aperti, sogno di poter provare i vestiti che indossi tu, di poter fare le foto che fai tu…ma non sono una mitomane, sono solo una donna, mamma, laureata con il massimo dei voti, con tanta esperienza lavorativa che ora è disoccupata e che, anche se si vede bella e si piace, vorrebbe tanto ricevere la SUGARBOX ogni mese per sentirsi donna, anche solo 5 min al mese ma non se lo può permettere. Non è niente ma ogni tanto anche toccare e non solo sognare farebbe bene. Grazie

  • Cara Alessia ho iniziato a seguirti oggi e il tuo blog mi ha conquistata!!! La comunicazione e l’estetica del gusto sono la mia professione e la mia passione..e che dire il tuo universo è fonte di ispirazione! E cosa ho fatto subito? Mi sono abbonata alla Sugarbox! Che meraviglia il senso di attesa e di scoperta e soprattutto il senso di cura di sé…..

  • Ciao Alessia!!
    Ho ricevuto oggi la mia prima Sugarbox, mi aveva incuriosito il tuo post e cosi ho provato!!
    All’interno della scatola ho trovato:
    – Due smalti della ICE LAQUER, uno con tonalità rosa e l’altro rosso da 15 ml
    – Tre prodotti della MILK_SHAKE: uno shampoo idratante e protettivo per capelli colorati 50 ml, una maschera ristrutturante al latte per capelli secchi o danneggiati 50 ml ed un condizionatore (che devo ancora ben capire cosa sia) senza risciacquo per tutti i tipi di capelli 75 ml.
    – Due campioncini della Hyspica’s Carrot Natural Care: una crema per il corpo a base di carota biologica di Ispica vitaminizzante e tonificante 5 ml e una crema per il viso con lo stesso ingrediente antiossidante e anti-invecchiamento (di cui però a 26 anni credo di non averne ancora bisogno ehehe 🙂

    Detto questo, non mi resta che provarli!!
    A presto!!

Leave A Comment

Your email address will not be published.