Aperitime: idee divertenti anche homemade

Aperitime: idee divertenti anche homemade

Cari Pinelli,

oggi voglio parlavi di quello che per noi italiani è diventato un MUST… l’aperitivo!!! È sempre un’occasione speciale riuscire a stare in compagnia delle amiche o delle persone care, spendere un po’ di tempo insieme tra cocktail e assaggi sfiziosi.

aperitivo_cover

Momento perfetto anche per fare nuove conoscenze, ed evitare di cucinare dopo una giornata di lavoro… Ma quali sono le origini dell’aperitivo? Non tutti sanno che nel 1786 in un piccolo laboratorio di piazza Castello a Torino, Carpano sperimentò il suo Vermuth (o Vermouth). Diventato poi l’ingrediente indispensabile di molti cocktail aperitivi come il Martini.

Vermut Carpano

Il rito dell’aperitivo quindi è antico ma con gli anni si è arricchito, non più solo un precena con olive e stuzzichini, ma un vero e proprio pasto simile alle tapas spagnole. Ogni città ha le sue tradizioni dal Campari allo Spritz al Negroni.

aperitivo Pinelle

Aperitivo con le Pinelle

Se siete a Milano, la capitale dell’aperitivo in Italia, avete l’imbarazzo della scelta.. Una passeggiata ai Navigli è d’obbligo.. Potete scegliere tra una vera e propria pescheria-bistrot “I pesciolini” oppure il Mag Cafè, dove i cocktails sono davvero ottimi. E poi andare a spasso lungo i Navigli vuol dire scoprire il cuore di Milano tra botteghe di artigiani, artisti e le case ringhiera tipiche della vecchia Milano. Anche nella mia amata Roma potete trovare posticini carini per un buon aperitivo… come al Tree Bar, un posto immerso nel verde con buon cibo e relax, oppure un classico è Freni e Frizioni, a Trastevere, nel cuore della movida romana.

freni e frizioni persciolino
Ma se invece non avete voglia di uscire, allora perché non invitate i vostri amici a casa e preparate tanti buoni stuzzichini? Un aperitivo home-made può essere super invitante e divertente.

Potete preparare tante mini ricette come spiedini con mozzarella e basilico, oppure delle freschissime tartine all’anguria… Provate anche bruschette con pane nero e sopra spalmate feta e menta. Che bontà…???

Se vi sentite ispirati, lasciatevi contaminare dall’atmosfera spagnola preparando delle tapas: basta comprare un po’ di Jamon Serrano, fare qualche gambero alla griglia e delle patate con salsa brava, una salsa con pomodoro, sale, farina, aceto e… peperoncino piccante! Ma anche pizzette e saccottini, basta stendere la pasta sfoglia e riempirla di cose buone come prosciutto a dadini e mozzarella. Mi raccomando fatele super croccanti… E poi adoro i cornetti al posto dei paninetti, riempiteli con rucola e pomodoro.

cornetto

E da bere? Io preferisco accompagnare tutto con un cocktail di frutta fresca, analcolico, con mela, ananas e fragole. Quante idee, veloci, facili da preparare e soprattutto divertenti. E voi Pinelle?? Cosa amate preparare per un aperitivo homemade?

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 21 commenti.

    1. avatar

      Ciao Vane!! L’aperitivo è proprio un bel momento per stare in compagnia…e per sbizzarrirsi con le idee 😉 !! un bacio <3

  1. avatar

    Adoro l’aperitivo 🙂 Ma i cornetti al posto dei panini ancor di più….! Ma non li trovo, sai indicarmi dove comprarli? Sabato mi sbizzarrisco <3 Baci grandi Ale !

      1. avatar

        No i cornettini salati 🙂 🙂 Non intendi quelli ?

  2. avatar

    Ciao Ale, hai proprio ragione l’aperitivo soprattutto a Milano è d’obbligo.
    Niente di più bello e rilassante in compagnia di amici dopo una giornata di lavoro, poi noi che a Milano siamo sempre di corsa lo apprezziamo forse di più.
    Baci
    Blery&Ily

    1. avatar

      eh si a Milano “l’ Ape” è un vero e proprio rito! bacioni <3

  3. avatar

    Ciao Ale,
    adoro gli apericena!!tante volte quando esco con le mie amiche gli aperitivi si trasformano in vere e proprie cene!!
    Io di solito preferisco un bel bicchiere di prosecco o di Franciacorta, bollicine italiane insomma.
    e da mangiare…..mhmhmhmhm chi più ne ha più ne metta…..
    a casa mia non mancano mai i salumi e i formaggi,
    ma anche verdurine da intingere in salsa di yogurt o maionese light, o i classici spiedini di con melone e fragole o pomodorini e mozzarelline.
    ma sicuramente non può mancare la bortellina, una specie di piadina fritta, fatta solo con acqua, farina e sale, fatta friggere in padella da tagliare a spicchi e farcire con salumi, ma anche stracchini, gongorzola, ecc….
    gli unici inconvenienti? far friggere in casa non è il massimo e poi la linea……ma vuoi mettere la bontà?????!!!!!

    1. avatar

      bortellinaa… wow mi hai fatto venire l’acquolina in bocca, non l’avevo mai sentita, ma sembra deliziosaaaa!!! eh vabbe durante l’aperitivo dimentichiamoci delle calorie!! un bacio Saretta <3

  4. avatar

    Aleeeeeeeeee
    adoro l’aperitivo!! per me un vero e proprio momento di relax dopo il lavoro! Venezia è la patria dello spriz e qui è l’abbinamento con i vari cicchetti (stuzzichini) è d’obbligo!!
    adoro questo momento perchè posso staccare la spina e rilassarmi con le amiche.
    sinceramente mi piace farlo anche a casa con stuzzichini e tartine oppure con affettati e formaggi.
    baciiiiiiiiiiiiiii

    1. avatar

      brava Stefy, è la giusta pausa dopo il lavoro e prima di rientrare a casa! 😉 un bacio grande<3

Lascia un commento

Chiudi il menu