80’s mania: w lo zoccolo di Dr. Scholl!

80’s mania: w lo zoccolo di Dr. Scholl!

Vi ricordate la canzone “Mon Petit Garçon”? Beh, mentre passeggiavo per le stradine di Ibiza sono entrata in un negozio e ho incontrato Giuditta Guizzetti (in arte YuYu), l’artista italo-francese che ha interpretato questo brano e anche un’altra hit – che probabilmente avete sentito spesso e volentieri – intitolata “Bonjour Bonjour”. A parte la sua storia personale incredibile (che l’ha portata ad un cambiamento di vita totale), l’ho trovata meravigliosa e mi sono innamorata del suo look, specialmente dei suoi zoccoletti di Dr. Scholl che fanno molto anni ’80.

Sicuramente non è la prima volta che sentite nominare le calzature di Dr. Scholl (visto che questa marca esiste dal 1904) e magari le avete anche già provate, in ogni caso vi consiglio di provare questi zoccoletti perché sono davvero comodi… e hanno quei 2 cm di tacchetto in più che non fanno mai male! 🙂 Fatemi sapere cosa ne pensate e se vi va ditemi quali sono le tendenze fashion degli 80’s alle quali non potete rinunciare.

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 82 commenti.

  1. avatar

    Buongiorno Pinella,
    condivido pienamente la passione per gli zoccoli Dr.Scholl’s. Ne sono innamorato anche io e ne possiedo otto paia, acquistati nel corso del tempo e tutti in ottimo stato. Trovo estremamente affascinanti le donne che li indossano, nelle varie occasioni, da quelle più informali a quelle un po’ più eleganti. Personalmente li indosso sia in versione piatta o “flat” sia nella versione “heeled”. So che quest’ultima versione è considerata più femminile, ma ogni tanto, quando le circostanze lo consentono, come ad esempio in villeggiatura al mare, sono un po’ più audace e li indosso. Complimenti per la scelta dello zoccolo Scholl’s, ti rende ancora più interessante e simpatica. Carlo.

Lascia un commento

Chiudi il menu