La mia prima “scatola delle meraviglie” del 2013

La mia prima “scatola delle meraviglie” del 2013

Care Pinelle, oggi vi voglio parlare nuovamente di Sugarbox (se vi siete persi i miei primi post a riguardo li trovate qui e qui…giusto per rinfrescarvi un po’ la memoria! 🙂 ).

Ormai lo sapete che ho un debole per questa “scatola delle meraviglie”, soprattutto da quando ho scoperto anche quella “Mom & Baby” (ve ne avevo parlato in questo post), e devo dire che continuo ad essere della stessa idea e ad apprezzare i prodotti che vengono inviati mensilmente a chi si è iscritto al servizio.

Avete già ricevuto la prima Sugarbox del 2013? Io sì, e oggi voglio svelarvi cosa ci ho trovato dentro perché – come vi dico sempre- mi piace moltissimo confrontarmi con voi, dare e ricevere consigli in fatto di moda e di bellezza, conoscere la vostra opinione. 😉
Per quanto riguarda la skincare l’olio da bagno e la crema detergente Dr. Hauschka ,sono proprio buoni: il primo è perfetto per un bel bagno serale o una doccia rilassante, la seconda invece va usata la mattina e la sera per purificare la pelle con delicatezza, ma anche per tonificarla grazie ad ingredienti provenienti da coltivazioni biologiche ( cosa che me la fa apprezzare ancora di piu’!).
A proposito dei prodotti per il make-up invece, nella Sugarbox di gennaio ho trovato un rossetto – brillante, idratante e coprente ma allo stesso tempo leggero e senza sbavature – e una matita lipliner ad alta concentrazione di pigmenti, entrambi targati Mesauda; un jumbo per gli occhi – un vero must have! – di Postquam; il mascara allungante naturale Perfect Eyes di Planter’s (vedrete che ciglia lunghe, folte e morbide…).

Già che ci siamo voglio spendere due parole anche sulla Sugarbox di dicembre, che ho ricevuto poco prima di Natale. Non ho avuto modo di parlarvene prima, ma ci tenevo a dirvi i miei prodotti preferiti tra quelli che ho trovato dentro: quelli di Zoya e quelli di Korff.

Qualcuna di voi li ha ricevuti e provati? Come vi siete trovate?

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 80 commenti.

  1. avatar

    ciao Alessia…sono stata folgorata dai tuoi pouf di lana…di chi sono?

  2. avatar

    Ragazze io sono stata tra le poche fortunate che hanno ricevuto la mail di invito per partecipare alla giornata “porte aperte” di Dr. Hauschka. Purtroppo però, e mi mangio ancora le mani, dovevo lavorare e non ho potuto partecipare 🙁
    Mi sono iscritta a Sugarbox ma abitando all’estero, mi sono fatta arrivare la box a casa di mia nonna…. questo week end andrò a trovarla e non vedo l’ora di scoprire il contenuto della scatola 😉

  3. avatar

    Ciao Alessia!mi avete incuriosito con questa scatola…mi sono registrata e l’ho presa 🙂 non vedo l’ora che arrivi!grazie a tutte

  4. avatar

    ciao ale…
    io dopo un abbonamento trimestrale di sugarbox ho smesso…no perhè non mi piacessero i prodotti,
    ma perchè non riesco a trovare un momento per utilizzarli in tranquillità…tra il piccolo andrea di 21 mesi, il lavoro, la casa
    ….ufffff!
    ps: le m&m personalizzate a s. valentino hanno avuto un successone!!!!
    Che dritta!!!
    baci
    ps2: che bel taglio di capelli!!!!!
    complimenti!!!!

    1. avatar

      Grazie Marta, che bello sapere che un mio consiglio ha avuto un successone…;-)
      Baci

      1. avatar

        Ciao Ale, ho letto da poco i post sulla sugarbox ma come si fa ad averla? Qual’e’ il sito? Ma è gratis?
        Grazie mille

        Ps: questo sito che hai inventato e’ veramente carino e utile…

        Baciii ☺☺

        1. avatar

          No, costa 15€ al mese e se ti abboni oggi, la prima sugarbox ti arriverà la prossima settimana.
          altrimenti ti arriverà a fine marzo.
          questo è il link per l’iscrizione: http://sugarbox.it/abbonati?friendId=6410

Lascia un commento

Chiudi il menu