GITA FUORI PORTA AL CIRCEO!

GITA FUORI PORTA AL CIRCEO!

Care Pinelle e Cari Pinelli,

Oggi voglio parlarvi di una località marittima incantevole che non dista moltissimo da Roma e che quindi, per noi romani, è spesso un punto di riferimento per le vacanze o per il fine settimana.

Questo piccolo paese si chiama San Felice Circeo e, se il nome non vi suona nuovo, non vi state sbagliando! Il promontorio, infatti, ricorda il profilo della Maga Circe, la celebre figura della mitologia greca che abbiamo tutti conosciuto leggendo l’Odissea, ed è proprio da lei che la località prende il nome.

La zona del Circeo attrae turisti ogni anno, soprattutto famiglie, perché vanta uno splendido paesaggio montuoso e insieme marino, dove convivono un meraviglioso parco naturale e graziosi paesini limitrofi.

E’ il luogo ideale per fare lunghe passeggiate fra i sentieri della foresta, respirando il profumo dei pini e della resina, e ascoltando l’eco del mare. Se arrivate in cima al monte, il picco Circe, la vista vi toglierà il fiato e potrete godervi un panorama indimenticabile!

Il Parco Nazionale del Circeo è un’area entusiasmante fatta di paesaggi suggestivi e unici come le dune, per esempio, piccole colline di sabbia chiara e finissima, caratteristiche della zona. Ci sono, inoltre, numerose specie di animali come daini, volpi, ricci e diverse varietà di uccelli; incontrarli non è affatto raro!

Consiglio assolutamente di visitare il parco agli amanti della natura, agli appassionati di trekking e a tutti gli sportivi. I bambini, sicuramente, si innamoreranno di questa esperienza, perchè nella foresta potranno vedere una fauna e una flora tipica del mediterraneo, imparando a conoscere l’ambiente divertendosi.

Altra attrazione naturale è senza dubbio la famosa Grotta delle Capre, chiamata così perché un tempo era punto di riferimento per i pastori e i loro greggi. La grotta è davvero molto suggestiva e vale la pena fargli almeno una visita!

Il paese di San Felice è davvero molto carino e si distingue in una zona alta, detta paese vecchio, e quella più moderna, situata al livello del mare. Sono entrambi luoghi piuttosto tranquilli ma non mancano piccoli locali dove concedersi un drink,  nell’ora dell’aperitivo o dopo cena. La cucina locale prevede piatti prevalentemente di mare, ma una nota particolarmente positiva la meritano i forni! Ogni giorno, offrono una pizza al taglio davvero favolosa e dolci semplici ma buonissimi, dal cornetto alla crema a superbe crostate alla marmellata! Saranno contenti i più golosi che, grazie alla vicinanza con la Campania, potranno trovare caseifici che producono mozzarelle magnifiche!

Il mare che bagna le lunghe spiagge sabbiose del Circeo e di Sabaudia, la località immediatamente confinante, è pulito e ha una temperatura piacevole. L’acqua resta bassa per molti metri e bisogna nuotare abbastanza a largo per arrivare dove non si tocca!

Altro tipo di paesaggio, invece, si trova nella zona di Punta Rossa, più selvaggia ma anche più affascinante. Qui il mare si infrange tra le rocce, creando un’atmosfera di pace davvero splendida. Proprio di recente, ho passato un weekend in questa zona, vivendo a pieno la magia del luogo! Una meraviglia per tutti i sensi… Che c’è di più bello che guardare il cielo azzurro che si spegne in un mare ancora più blu? Davvero uno spettacolo!

Care Pinelle e cari Pinelli, l’Italia è davvero ricca di piccole località meno turistiche ma che, proprio per questo, rappresentano dei veri e propri gioiellini. Vi consiglio di concedervi qualche giorno in questa zona e vi auguro, come sempre, una buona settimana! Baciii

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest0

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. avatar

    Che itinerario magnifico! Io non sono di Roma o dintorni quindi non ne avevo mai sentito parlare ma le foto che hai pubblicato qui sono stupende. Se ne avrò la possibilità visiterò certamente questi luoghi,mi hai dato un’ottima idea per le future vacanze!

    1. avatar

      Ciao Chiara!!! sono felicissima di leggere questo tuo commento! te lo consiglio veramente 🙂
      mi raccomando fammi sapere qualora dovessi andare, un bacione grande!

Lascia un commento

Chiudi il menu